Suggerimenti attuali sulle scommesse

Dove vedere Uruguay Brasile in TV: streaming, pronostici e quote

Top,View,Ball,With,Uruguay,Vs.,Brazil,Flags,Match,On

È solo un quarto di finale, ma non può mai essere una partita qualsiasi quando si affrontano Uruguay e Brasile. Nello scenario del mitico Allegiant Stadium, casa dei Las Vegas Raiders in NFL, queste due squadre si affronteranno in una partita epica e che vale l’accesso alle semifinali di Copa America 2024.
Dove vedere Uruguay – Brasile in TV? Quali sono le probabili formazioni che scenderanno in campo? Come stanno le due squadre alla vigilia di una partita così importante? Qual è il nostro pronostico e quali sono le quote dei migliori bookmakers per Uruguay – Brasile?

Questa è la nostra anteprima di Uruguay – Brasile e qui ti sveliamo dove vederla in streaming, quali sono le statistiche e le informazioni più utili in tema di quote e scommesse da giocare.

20Bet 20Bet recensione 100/100
  • Oltre 100 giochi live
  • Bonus sui primi 2 depositi
  • Bonus ricarica tutti i sabati

Dove vedere Uruguay – Brasile in diretta streaming

Nonostante l’orario non sia proprio dei migliori, è estate e dunque si può vincere il caldo anche guardandosi una bella partita di calcio a notte fonda. Puoi vedere Uruguay – Brasile in diretta su Sportitalia, canale gratuito del digitale terrestre che ha acquisito i diritti di tutta la Copa America 2024.

Uruguay – Brasile si gioca Domenica 7 Luglio con calcio d’inizio previsto quando in Italia saranno le 3 di notte.


Le probabili formazioni di Uruguay – Brasile

Un uragano la squadra del Loco Marcelo Bielsa. L’Uruguay è pronto ad abbattersi anche sul Brasile, dopo aver collezionato gli scalpi di USA, Panama e Bolivia. Bielsa ha il suo 4-2-3-1 già collaudato con Rochet in porta, Nandez terzino a destra, Ronald Araujo centrale e Olivera che pur adattato sta facendo bene, così come Matias Vina (non proprio un bel ricordo per romanisti e tifosi del Sassuolo). È sulla mediana, però, che l’Uruguay fa la differenza grazie ad abili palleggiatori e giocatori abili nel contrasto come Valverde del Real Madrid e Manuel Ugarte. La formazione viene poi completata da una banda di assaltatori, trequartisti con il vizio del gol come Pellistri, de la Cruz e Maximiliano Araujo. La punta, poi, è una di quelle che quando servita a dovere è in grado di far male: Darwin Nunez del Liverpool. Ricordiamo che, inoltre, l’Uruguay ha in panchina giocatori di grande valore come Rodrigo Bentancur, de Arrascaeta e soprattutto l’eterno Luis Suarez, che però Bielsa sta adoperando solo nei minuti finali.

Che non fosse più il Brasile spumeggiante di qualche anno fa lo sapevamo, ma la squadra del CT Dorival Junior ha comunque centrato la qualificazione. L’assetto preferito resta il 4-2-3-1 anche in questo caso con Alisson in porta, Danilo terzino destro, Eder Militao e Marquinhos centrali. Nessun fenomeno nel ruolo di terzino sinistro, con ballottaggio tra Wendell del Porto in leggero vantaggio rispetto ad Arana. La mediana è stata sin qui composta da Joao Gomes e Guimaraes, mentre Douglas Luiz (nuovo giocatore della Juventus) ha trovato spazio solo nei minuti finali. Alternanza anche nei tre giocatori schierati davanti all’unica punta Rodrygo: i titolari fissi sono Vinicius Junior e Paquetá poi ci sono Raphinha, Savio e Martinelli a giocarsi una maglia. Oltre ai citati, nella ripresa potremmo vedere anche l’ingresso in campo del giovane fenomeno Endrick.

Queste sono le probabili formazioni di Uruguay – Brasile:

  • Uruguay (4-2-3-1): Rochet; Nandez, Ronald Araujo, Mathias Olivera, Vina; Valverde, Ugarte; Pellistri, de la Cruz, Maximiliano Araujo; Nunez.
  • Brasile (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Eder Militao, Marquinhos, Wendell; Bruno Guimaraes, Joao Gomes; Savio, Paquetá, Vinicius Junior; Rodrygo.

Uruguay vs Brasile: Le condizioni delle due squadre

Da quando Marcelo Bielsa è diventato il CT dell’Uruguay, la squadra sta facendo incredibilmente bene. Su un totale di 15 partite disputate, l’Uruguay ne ha vinte 12 e ne ha pareggiate 3 con un totale di 34 gol realizzati. Numeri impressionanti per un allenatore che può aver vinto poco in carriera, ma è noto per far giocare le squadre in modo decisamente spettacolare. Nel Girone C di Copa America, l’Uruguay ha fornito prove davvero convincenti soprattutto contro Panama e Bolivia, poi ha battuto anche gli USA nonostante fosse già sicuro della qualificazione. Ora, viene il bello: l’Uruguay trova il Brasile e per la prima volta dopo tantissimo tempo sono i brasiliani a doversi preoccupare.

Il Brasile è arrivato alla Copa America 2024 privo di Neymar e con continue polemiche per la mancanza di gioco della squadra. Polemiche che ricordano da vicino quelle di un’altra nobile decaduta come la nazionale italiana. Tuttavia, il Brasile è riuscito comunque a qualificarsi come seconda nel girone D dietro la Colombia. A pesare è stato soprattutto lo 0-0 all’esordio contro Costa Rica che non ha permesso ai brasiliani di qualificarsi al primo posto e garantirsi Panama ai quarti. Ovviamente, ora il Brasile è chiamato a dare una scossa alla sua stagione per zittire tutti gli scettici, compreso Ronaldinho.


Uruguay – Brasile: statistiche e precedenti

Uruguay – Brasile è uno dei due grandi classici del calcio sudamericano e caratterizzato da numerosissimi precedenti. Sono un totale di 79 gli incroci tra queste due squadre con il Brasile in largo vantaggio: 40 successi, contro i 22 dell’Uruguay e i 17 pareggi.

Uno dei precedenti più illustri tra queste due squadre è sicuramente quello del 16 Luglio 1950, quando il Brasile perse la finale di Coppa del Mondo in casa per 2-1 e noto come il Maracanazo. Il Brasile ebbe poi la sua rivincita nel 1970.

Tra il 2003 e il 2021, il Brasile aveva una lunga striscia di risultati utili consecutivi contro l’Uruguay. Tuttavia, nell’ultima partita valevole per la qualificazione ai Mondiali 2026, l’Uruguay ha sconfitto il Brasile per 2-0.

Logo 100/100 Valutazione
4.5 rating
20Bet Vantaggi
  • Oltre 100 giochi live
  • Bonus sui primi 2 depositi
  • Bonus ricarica tutti i sabati
120€ Premio sul 1° deposito Visita T&C apply, 18+
I migliori siti di scommesse
sitidiscommesse.net
Nota: tutte le informazioni sul nostro sito Web sono state attentamente controllate. Tuttavia, a causa delle offerte in continua evoluzione dei fornitori di scommesse sportive, potrebbero verificarsi delle deviazioni. In particolare, ti invitiamo a ricontrollare le quote e le offerte di bonus sul sito web del relativo fornitore. Si applicano i termini e le condizioni del fornitore. Segnaliamo inoltre che le scommesse sportive possono creare dipendenza! Scommettere dovrebbe essere divertente, gioca in modo responsabile! È consentito scommettere solo a partire dai 18 anni.