Suggerimenti attuali sulle scommesse

Dove vedere Inghilterra Olanda in TV: streaming, pronostici e quote

Netherlands,And,England,Flags.,Netherlandish,And,English,Flags,Isolated,OnIl verdetto del campo ha parlato. La seconda semifinale di Euro 2024 vedrà affrontarsi le due squadre più forti inserite in questa parte di tabellone: Inghilterra e Olanda. Anche se al termine di due partite a dir poco rocambolesche, queste due squadre ora si affronteranno per ottenere l’accesso alla finalissima di Domenica 14 Luglio all’Olympiastadion di Berlino.
Dove vedere Inghilterra Olanda in TV? Quali sono le probabili formazioni che i due CT hanno intenzione di schierare? Come arrivano le due squadre alla vigilia di questa semifinale? Quali sono i pronostici e le migliori quote dei bookmakers per scommettere su questa partita?

In questa anteprima, ti sveliamo tutto ciò che è giusto sapere su Inghilterra – Olanda, tra cui dove vederla e quali sono le statistiche e i precedenti più interessanti. Inoltre, potrai consultare il nostro pronostico e le quote migliori scelte per te così da orientare una tua eventuale scommessa sull’esito di questa partita.


Dove vedere Inghilterra – Olanda in diretta

La semifinale di Euro 2024 tra Inghilterra e Olanda è in programma Mercoledì 10 Luglio alle ore 21. Così come potrai vedere Spagna – Francia in chiaro, anche la semifinale tra Olanda e Inghilterra sarà disponibile su Rai 1.

Inoltre, chi volesse seguire Olanda – Inghilterra in streaming potrà farlo collegandosi al sito o scaricando l’app Rai Play da PC, smartphone o tablet. Ricordiamo che l’evento verrà trasmesso in diretta anche da Sky e con la possibilità di una visione in 4K per chi dispone di questa tecnologia.

Inghilterra – Olanda si giocherà allo stadio Signal Iduna Park, casa del Borussia Dortmund.


Le probabili formazioni di Inghilterra – Olanda

Il CT dell’Inghilterra Gareth Southgate potrà contare nuovamente sul difensore Marc Guehi, che ha scontato contro la Svizzera il suo turno di squalifica. Inoltre, ad entrambe le squadre viene azzerato il computo dei cartellini gialli così che nessun giocatore possa saltare l’eventuale finale (a meno che non venga espulso). Contro l’Olanda, Southgate riproporrà Walker e Stones in difesa, con Trippier ad agire nel ruolo di terzino sinistro. Centrocampo che sembra ormai collaudato con Rice e Mainoo a sostenere la qualità dei trequartisti Saka, Bellingham e Foden. Kane è il centravanti destinato a partire titolare. Tuttavia, Southgate utilizzerà tutti i cambi a disposizione per consentire a giocare come Palmer, Toney ed Alexander-Arnold di far parte di una partita decisiva per le sorti dell’Inghilterra.

Idee piuttosto chiare anche per il CT dell’Olanda, Roland Koeman, in vista della delicatissima sfida in semifinale contro gli inglesi. Confermato il 4-3-3 con un terzino più bloccato come Ake e un altro ben più offensivo come Dumfries. I centrali saranno van Dijk e De Vrij, decisivo con il suo gol di testa nella rimonta degli Oranje sulla Turchia. A centrocampo, Schouten e Reijnders e la fantasia di Xavi Simons. Un solo dubbio in attacco: Bergwijn ha fatto male sia con la Romania che la Turchia, potrebbe essere riproposto Malen. Sicuri del posto invece Depay e Gakpo, con Weghorst che potrebbe essere utile a partita in corso con i suoi centimetri e Frimpong, fin qui poco utilizzato.

Queste sono le probabili formazioni di Inghilterra – Olanda:

  • INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Guehi, Trippier; Mainoo, Rice; Saka, Bellingham, Foden; Kane.
  • OLANDA (4-3-3): Verbruggen; Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké; Schouten, Reijnders, Xavi Simons; Malen, Depay, Gakpo.

Inghilterra vs Olanda – Le condizioni delle due squadre

L’Inghilterra fatica più del previsto e ottiene la semifinale battendo la Svizzera ai calci di rigore. Così come contro la Slovacchia, l’Inghilterra va sotto nel punteggio e riesce a recuperare solo a pochi minuti dalla fine. Un sinistro a giro angolatissimo di Saka, imprendibile per Sommer: era il primo tiro in porta di un’Inghilterra che non riusciva a superare il muro degli svizzeri.

Dopo aver sofferto anche nei supplementari, i rigori sorridevano all’Inghilterra grazie alla scelta di tiratori praticamente infallibili come Bellingham, Saka, Toney e Alexander-Arnold. Decisiva la parata di Pickford su Akanji, l’unico a non aver angolato abbastanza il suo tiro dal dischetto.

Ha rischiato anche l’Olanda, andata sotto nel punteggio con un colpo di testa di Akaydin. Il difensore, che sostituiva lo squalificato Demiral, trovava la rete dopo un’azione insistita dei turchi e un cross pennellato da Arda Guler. L’Olanda trovava il pareggio con uno dei suoi giocatori più rappresentativi, il difensore Stefan De Vrij, che segnava di testa dopo 9 anni dall’ultima volta. Pochi minuti dopo, l’Olanda trovava il gol del sorpasso in modo piuttosto rocambolesco con una grande azione di Dumfries sulla fascia destra che crossava in mezzo: il pallone veniva toccato per ultimo da Muldur che causava una sfortunata autorete!

Dunque, anche l’Olanda si qualifica col brivido nel finale, dopo un salvataggio sulla linea di porta di van de Ven.


Inghilterra – Olanda: statistiche e precedenti

Inghilterra e Olanda hanno tutto sommato pochi precedenti, rispetto a quella che è la loro storia a livello di Nazionali. Il bilancio è leggermente a favore degli olandesi, con 7 vittorie contro le 6 dell’Inghilterra. Le due squadre hanno poi pareggiato 9 volte sul totale di 22 incontri disputati tra amichevoli e partite ufficiali.

Gli unici precedenti in una fase finale di una competizione Europea risalgono al 15 Giugno 1988, dove l’Olanda poi campione si impose per 3-1 grazie a una tripletta di Marco Van Basten. Poi, la rivincita nel 1996 che sorrise agli inglesi che si imposero per 4-1 grazie alle doppiette di Shearer e Sheringham.

Le due squadre si sono affrontate anche i Mondiali di Italia ’90 pareggiando per 0-0, risultato che permise ad entrambe le squadre di qualificarsi agli ottavi di finale.

Il programma delle semifinali di Euro 2024

Ecco il programma delle semifinali di Euro 2024, con un breve resoconto delle migliori quote per scommettere sulle due partite in programma:


Logo 100/100 Valutazione
4.5 rating
20Bet Vantaggi
  • Oltre 100 giochi live
  • Bonus sui primi 2 depositi
  • Bonus ricarica tutti i sabati
120€ Premio sul 1° deposito Visita T&C apply, 18+
I migliori siti di scommesse
sitidiscommesse.net
Nota: tutte le informazioni sul nostro sito Web sono state attentamente controllate. Tuttavia, a causa delle offerte in continua evoluzione dei fornitori di scommesse sportive, potrebbero verificarsi delle deviazioni. In particolare, ti invitiamo a ricontrollare le quote e le offerte di bonus sul sito web del relativo fornitore. Si applicano i termini e le condizioni del fornitore. Segnaliamo inoltre che le scommesse sportive possono creare dipendenza! Scommettere dovrebbe essere divertente, gioca in modo responsabile! È consentito scommettere solo a partire dai 18 anni.